Salta al contenuto principale

Processo Barnett, Restivo: "Da anni
taglio capelli alle ragazze"

Basilicata

Restivo: "Le prime tre volte è stato per scommessa. Poi ha iniziato a piacermi"

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

«La prima volta che ho tagliato dei capelli è stato quando avevo 15-16 anni, al primo anno di scientifico. Ho iniziato come scommessa, tra compagni di classe: per entrare in una cerchia di amici. Poi ho continuato».

Lo ha detto Danilo Restivo (in foto) sul banco dei testimoni, che ha aggiunto: «Le prime tre volte è stato per scommessa. Poi ha iniziato a piacermi. Ma l’ho fatto senza voler fare male a nessuno, senza avere un problema con una o l’altra ragazza. Mi piaceva toccare e odorare i capelli, ma non riuscivo a odorare nessuno profumo perchè avevo un problema al naso»

«Mi sono domandato – ha aggiunto Restivo – che cosa avessi pensato se fossi donna a ricevere un taglio di capelli. È ho quindi deciso di smettere, ho capito che poteva essere pauroso. Ho provato a smettere di tagliare i capelli. Ma accetto di aver continuato in Italia e Regno Unito. Non so perchè ho continuato. Sono anche andato da uno psicologo. Non ho mai saputo che era un crimine, se lo è chiedo scusa», ha proseguito Restivo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?