Salta al contenuto principale

Calcio. Traversa: "La soluzione per il rilancio
del Catanzaro Calcio è la migliore"

Basilicata

Ieri il sindaco di Catanzaro Michele Traversa ha parlato di una possibile soluzione per risollevare le sorti della squadra giallorossa

Tempo di lettura: 
2 minuti 44 secondi

«La soluzione che si sta concretizzando per la salvezza e il rilancio del Catanzaro Calcio è la migliore, in senso assoluto, tra tutte quelle che ho potuto sperimentare in questi mesi». È quanto ha affermato, in una dichiarazione, il sindaco di Catanzaro Michele Traversa.
«Ho svolto questo paziente lavoro in silenzio, come si dice a fari bassi – prosegue Traversa – perchè troppe volte l'impareggiabile tifoseria catanzarese ha subito delusioni e docce fredde. Ho voluto verificare personalmente, assieme al presidente della Provincia Wanda Ferro, la serietà e la concretezza delle proposte in campo. Giuseppe Cosentino, che ringrazio di cuore per il coraggio dimostrato, ha risposto in maniera entusiasta e disinteressata alla nostra chiamata, ma debbo dire che anche gli imprenditori locali, nessuno escluso, si sono stretti attorno al sindaco e alla squadra di calcio, garantendo un consistente sostegno economico».
«Mi sono stati particolarmente vicini, in questa difficile opera – prosegue il sindaco di Catanzaro – il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e l’assessore regionale Mimmo Tallini che già in passato avevano indicato in Cosentino l'imprenditore giusto per risollevare le sorti del Catanzaro. Ora, dopo la costituzione della società che dovrà rilevare le quote e il titolo sportivo, si dovrà passare alla delicata fase dell’iscrizione del Catanzaro al campionato e della ricostruzione degli assetti societari e tecnici. Pur incrociando le dita in segno di scaramanzia, ritengo che la soluzione della crisi del Catanzaro Calcio sia ormai a portata di mano. Mi auguro di poter presto presentare ufficialmente alla stampa il nuovo presidente del FC Catanzaro. Era questo l’impegno che avevo assunto con i tifosi».
Anche l’assessore regionale Domenico Tallini ha commentato la nascita della società Catanzaro calcio srl il cui amministratore unico è l’imprenditore Giuseppe Cosentino: «La svolta che si è registrata nelle ultime ore nelle vicende del Catanzaro Calcio mi riempie di gioia e soddisfazione, anche perchè conferma che la pista che ho battuto lo scorso anno, vale a dire il coinvolgimento di Giuseppe Cosentino, era quella giusta». «Sono davvero felice – prosegue Tallini – che oggi si siano concretizzate quelle condizioni che, purtroppo, erano mancate alcuni mesi fa, quando l’apprezzato imprenditore di Cinquefrondi fu sul punto di concludere la trattativa di acquisto del club giallorosso. Se in quel frangente ci fosse stata maggiore chiarezza da parte dei soci del Fc Catanzaro, soprattutto rispetto alla massa debitoria, probabilmente Giuseppe Cosentino sarebbe già da un pezzo presidente della società. Meglio tardi che mai. Voglio dare atto al sindaco Michele Traversa, alla presidente della Provincia Wanda Ferro e al presidente della Regione Giuseppe Scopelliti di avere lavorato in perfetta sinergia per creare le migliori condizioni possibili per la svolta societaria».
«In attesa che si concretizzino tutti i successivi passaggi - sostiene ancora Tallini – desidero rivolgere un sentito ringraziamento a Giuseppe Cosentino che ha dimostrato, con i fatti, di essere un sincero calabrese prima che un grande imprenditore. Sono sicuro che la sua presidenza, associata ad un sempre maggiore impegno economico da parte dell’imprenditoria locale, sarà caratterizzata da grandi successi e che dunque il nostro amato Catanzaro risorgerà dalle ceneri, riprendendosi il suo meritato posto nel firmamento del calcio italiano. Gli enti locali faranno sicuramente la loro parte per assicurare il massimo sostegno alla nuova compagine societaria, nella consapevolezza che anche la squadra di calcio potrà contribuire alla rinascita della Città Capoluogo di regione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?