Salta al contenuto principale

'Passeggiata a cavallo' da Venosa a Bernalda.
Quarta edizione

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Sono 140, complessivamente, i chilometri – da Venosa (Potenza) a Bernalda (Matera) – che i 20 cavalieri della quarta edizione del «Viaggio a cavallo» percorreranno dal 27 giugno al 3 luglio: sono previste sette tappe intermedie a Forenza, Genzano di Lucania (Potenza), Irsina, Grassano, Salandra, Ferrandina e Pisticci (Matera). La manifestazione è stata presentata stamani, a Potenza, nel corso di un incontro con i giornalisti a cui hanno partecipato il direttore dell’Opera dei Padri Trinitari di Venosa, padre Angelo Cipollone, il coordinatore delle attività equestri e sportive e il medico psicoterapeuta del centro, Francesco Castelgrande e Francesco Mango, e i sindaci di Venosa e Grassano, Bruno Tamburriello e Vito Magnante.

La partenza è prevista il 27 giugno da Venosa alle 8.30, con la benedizione dei cavalli: la passeggiata terminerà a Bernalda, nella nuova sede dei Padri Trinitari: «I protagonisti saranno i nostri ragazzi – ha spiegato padre Cipollone – che anche nel 2011 vogliono vincere la loro sfida, e vogliono ribadire alle istituzioni la necessità di essere vicini ai loro problemi. Un giorno un ragazzo mi ha confessato di sentirsi disabile non per la carrozzella ma per le barriere architettoniche».

Il centro, fondato nel 1968 a Venosa, ospita in questo momento circa 180 disabili (tra fissi e giornalieri) con 140 operatori (medici, psicologi e personale sanitario): “La passeggiata a cavallo – ha evidenziato Mango – è una scommessa ulteriore, ed è un modo diverso di concepire la riabilitazione attraverso l’ippoterapia».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?