Salta al contenuto principale

Reggio, trovato il cadavere di un immigrato
vicino alla linea ferroviaria

Basilicata

Forse è stato colpito da un treno l'immigrato trovato cadavere nei pressi della stazione ferroviaria di Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Il cadavere di un immigrato ancora da identificare, è stato trovato stamani in una scarpata attigua alla linea ferroviaria tirrenica, a Pentimele, frazione di Reggio Calabria. Secondo i primi accertamenti compiuti dalla polizia ferroviaria potrebbe trattarsi di un incidente. L’uomo, è l'ipotesi degli investigatori, potrebbe essere stato urtato da un vagone in transito mentre camminava lungo la linea ferroviaria ed essere caduto nella scarpata vicina. Il macchinista, in ogni caso, non si è accorto di nulla, dal momento che nessuna segnalazione è stata fatta alla polizia. A trovare il cadavere sono stati, stamani, gli operai di una ditta che sta lavorando nella zona. Per permettere l’intervento degli investigatori, il traffico ferroviario sulla linea è stato bloccato alle 9.30 ed adesso sta per essere riaperto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?