Salta al contenuto principale

Claps, udienza preliminare.
Restivo non si collegherà in videoconferenza

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Danilo Restivo, imputato dell’omicidio di Elisa Claps, non comparirà in videoconferenza all’udienza preliminare fissata domani al Tribunale di Salerno. Secondo quanto si è appreso, Restivo ha presentato formale rinuncia a comparire. Il 39enne potentino è attualmente detenuto in Gran Bretagna dove è accusato di un altro omicidio, 276211quello della sarta Heather Barnett. Un processo, quello inglese, che si protrae da diverse settimane: a partire da domani mattina i 12 giurati dovranno emettere il verdetto.

Restivo aveva il diritto di collegarsi in videoconferenza nel corso dell’udienza preliminare, a meno che i giudici inglesi non lo avessero impedito: in questo caso sarebbe scattato il legittimo impedimento che avrebbe fatto slittare l’udienza preliminare. L’imputato, invece, ha scelto di non collegarsi. E' probabile che già domani il gup Elisabetta Boccassini possa rendere nota la sua decisione in merito alla richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura di Salerno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?