Salta al contenuto principale

Calcio. Curatore Catanzaro: "concluso
l'esercizio provvisorio"

Basilicata

Il Curatore fallimentare del Catanzaro calcio, Giulio Nicola Nardo che «l'esercizio provvisorio si conclude il 30 giugno ed ogni adempimento a carico della Curatela è stato eseguito».

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

«L'esercizio provvisorio si conclude il 30 giugno ed ogni adempimento a carico della Curatela è stato eseguito»; così il Curatore fallimentare del Catanzaro calcio, Giulio Nicola Nardo. «Nello specifico – prosegue – sono stati corrisposti ai tesserati e non, gli stipendi da marzo a giugno 2011, nonchè tutti i contributi previdenziali. Infine è stata comunicata alla FIGC la quantificazione del debito sportivo. Pertanto, ogni successivo adempimento con la FIGC è a carico della Catanzaro Calcio 2011 srl, che ha acquistato all’asta l’azienda calcistica».
Il dirigente organizzativo fallimento Fc Catanzaro, Nicola Canini, da parte sua, si dice «certo che, insieme a coloro che hanno collaborato con me in questa delicata mansione, abbiamo dato il nostro umile contributo per far si che la nobile storia calcistica di questa città continuasse. Auguro alla nuova società di mietere successi e di ritornare ai fasti del passato. Sono certo che la formazione dirigenziale e tecnica sarà all’altezza della nostra tradizione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?