Salta al contenuto principale

Serie B. Crotone, il Ds Ursino
a Roma per il mercato

Basilicata

In cantiere una serie di affari per il mercato dei rossoblù. Il ds Ursino nella capitale per incontrare la Lazio e i giallorossi

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Il direttore sportivo del Crotone, Peppe Ursino oggi sarà a Roma per incontrare i direttori generali di Roma e Lazio per cercare di portare a termine qualche prestito di valore così come sta facendo il Crotone da qualche tempo questa parte. Ursino cercherà di abbreviare la tempistica per poter avere entro il 14 luglio sia Pettinari che almeno uno tra Florenzi e Viviani. Per il primo si può dire che è ormai cosa fatta: la Roma sicuramente metterà nero su bianco per quanto riguarda l'attaccante. Per quanto riguarda invece gli altri due c'è da capire quanto Luis Enrique voglia portarsi con se questi giovani nel ritiro giallorosso per poi eventualmente mollarli dopo averli valutati. C'è anche il centrale Antei che potrebbe rientrare in questa trattativa calabro-romana e questo soprattutto grazie ai risultati lusinghieri che ha dato il prestito di Alessandro Crescenzi. Il terzino è stato sempre titolare sia tra i rossoblu che in azzurro con Ciro Ferrara. Una stagione d'oro per il giocatore e per la Roma e anche per il Crotone che ha incassato il premio valorizzazione. È chiaro che il Crotone in queste operazioni di prestito con valorizzazione è quello che ci guadagna di meno però almeno può levarsi la soddisfazione di poter dire di aver fatto crescere un calciatore che magari nel futuro potrà diventare qualcuno. Sulla sponda laziale dovrebbe esserci un incontro con Igli Tare, braccio destro di Lotito, per capire se l'attaccante esterno Tommaso Ceccarelli può seguire i suoi concittadini ma di scuola Roma a Crotone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?