Salta al contenuto principale

A Matera la prima mostra itinerante
'Donne in movimento'

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Creatività, manualità e qualità per promuovere la diffusione tra le donne e non solo il gusto del «voler fare» per tramandare tecniche e saperi nella produzione di manufatti, che fanno arredo, buon gusto, comfort ed economia. Con questi obiettivi Matera ospiterà per quattro giorni la prima mostra itinerante «Donne in movimento», organizzata dall’Associazione italiana donne europee (Aide), presso la Biblioteca provinciale.

La manifestazione, presentata oggi ai giornalisti dalla presidente, Anna Selvaggi Tamburrino, vede la partecipazione di autrici e lavori di diverse regioni. Tappeti, tovaglie, ricami, arazzi, gioielli modellati con polveri di marmo, oggetti per la casa e per la persona e due laboratori sulla cartapesta e la terracotta condurranno i visitatori nell’itinerario del buon gusto e della manualità creativa, arricchiti dalle produzioni delle donne locali, come accadrà nelle prossime tappe della mostra itinerante che raggiungerà altre regioni. «Ci piacerebbe realizzare – ha sottolineato Tamburrino – con i sindaci sensibili di alcuni Comuni una accademia di arte manuale, contribuendo alla crescita di un settore che ha una tradizione consolidata e a creare opportunità di lavoro e di promozione turistica e culturale del territorio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?