Salta al contenuto principale

Scopelliti: «Msc pronta ad avviare una serie di investimenti sul porto di Gioia»

Basilicata

Il presidente della giunta regionale ha fatto sapere che «sono state gettate le basi per un accordo di collaborazione tra la Regione e il gruppo Msc per un maggiore sviluppo del Porto»

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

«Sono state gettate le basi per un accordo di collaborazione, da sviluppare nel tempo, tra la Regione Calabria e il gruppo Msc, finalizzato ad un maggiore sviluppo del porto di Gioia Tauro». È stato questo, secondo una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale, il risultato dell’incontro odierno tra il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti ed il Presidente della compagnia Gianluigi Aponte. Nel corso della lunga riunione, che si è svolta nelle sede Msc a Ginevra ed alla quale hanno partecipato la vicepresidente della Giunta calabrese Antonella Stasi ed il numero due della società Diego Aponte, «si è discusso ampiamente – spiega il comunicato – sulle modalità e sui tempi della collaborazione. Il gruppo Msc ha evidenziato la sua disponibilità ad investire sullo sviluppo del porto calabrese, attivando una serie di operazioni strategiche per tutto il territorio. Sono state approfondite molte tematiche evidenziando ampiamente la centralità di Gioia Tauro e l'importanza del polo della logistica. Il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti ed il Presidente Gianluigi Aponte - si legge – hanno focalizzato l’attenzione sul transhipment anche per la salvaguardia dell’occupazione e, proprio su questo aspetto, si sono formulate diverse ipotesi di collaborazione e di lavoro. Al termine della riunione, le parti si sono date appuntamento per un nuovo tavolo di confronto; Msc ha evidenziato, infine, il suo interesse nel portare avanti la collaborazione con la Regione Calabria in nome «di un valore patriottico» spiccato e sentito in tutto il gruppo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?