Salta al contenuto principale

Crisi: Uil Basilicata, a Giugno ore Cig
diminuite del 61,6%

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Nel «mese di giugno in Basilicata, le ore autorizzate di cassa integrazione sono diminuite rispetto a maggio del 61,6&o», ed i lavoratori interessati dagli ammortizzatori sociali «son stati 4.985 in meno»: il decremento «più marcato è stato registrato nella provincia di Potenza, con il 68,9 per cento in meno, mentre in quella di Matera si è toccato il 17,7 per cento di diminuzione». È quanto emerso, dal 30/o rapporto della Uil sulla cassa integrazione guadagni, in cui è evidenziato che «il decremento più significativo è stato del comparto industriale (-65,1 per cento), che ha preceduto i settori dell’edilizia (-40,7 per cento) e del commercio (-8,8 per cento)». Il segretario della Basilicata della Uil, Carmine Vaccaro, ha detto in una nota che «è ancora presto, sulla base di queste cifre, valutare se il calo delle ore richieste dalle aziende a giugno rispetto a maggio, sia indicativo di una reale ripresa del sistema produttivo». Vaccaro, infatti, ha spiegato che “dal raffronto tra i primi semestri del 2010 e del 2011, risulta che da gennaio a giugno dell’anno in corso le ore di cassa integrazione sono state circa sei milioni, contro i 5,5 milioni di ore dei primi sei mesi dello scorso anno. I lavoratori interessati dalla cig, inoltre – ha proseguito il sindacalista – sono aumentati, perchè sono passati dai 5.445 del primo semestre 2011 ai 5.911 del primo semestre di quest’anno».

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?