Salta al contenuto principale

Manovra: Miccichè, obbligata e non positiva al 100%

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

«Questa manovra non ha dato a nessuno la possibilità di esprimersi, è una sorta di 'manovra obbligata' e anche l’intervento di Napolitano, più che corretto, ha però di fatto obbligato tutti i partiti a mettere una firma al buio su qualcosa che non è positiva al cento per cento».

Lo ha detto stamani, a Potenza, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio (con delega al Cipe) e coordinatore nazionale di "Forza Sud", Gianfranco Miccichè, a margine della presentazione del coordinamento lucano del partito: «Si tratta inoltre di una manovra – ha aggiunto Miccichè – che continua a prevedere tagli ma non sviluppo. Dopo l’estate chiederemo maggiore attenzione in maniera ancora più vigorosa, perchè abbiamo raggiunto un numero di persone, in Parlamento ma principalmente fuori, che ci seguono e che stanno diventando una enorme massa critica che non può più essere ignorata».

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?