Salta al contenuto principale

Potenza, cane aggredisce bimbo.
Tragedia sfiorata in via Pretoria

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 35 secondi

UNA bella botta di paura ieri mattina in via Pretoria. Un bambino di tre anni, che camminava vicino al padre, è stato improvvisamente aggredito da un cane di grossa taglia. Per fortuna nulla di grave, ma sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 che hanno stilato un apposito verbale e i carabinieri della Stazioe di Potenza. Una tragedia sfiorata secondo il padre del piccolo, che si è salvato solo grazie al suo aiuto. La dinamica è stata questa: un mendicante era sdraiato per terra in mezzo a diverse bottiglie di alcolici. Talmente ubriaco da essersela dormita tutta la scena. Eppure il suo cane, una bestia di grossa taglia, vedendo il piccolo gli si è scagliato contro aggredendolo. Alcuni passanti, vedendo la scena, hanno immediatamente preso le difese del bambino e uno di essi, nel tentativo di spostarlo dal pericolo è persino caduto procurandosi delle dolorose escoriazioni al ginocchio. Sul posto poi sono arrivati anche gli agenti della Polizia municipale e i toni si sono un po’ surriscaldati. Il padre del bambino era molto spaventato da quanto successo e ha reclamato un servizio più accurato di controllo sullo stazionamento dei clochard in città, soprattutto se dietro portano con loro degli animali di grossa taglia che - immaginiamo - potrebbero non essere nemmeno coperti dalle opportune vaccinazioni. Il cane che ha aggredito il bambino non sembrava libero, poiché era legato ad un guinzaglio, guinzaglio che, però, non era fermato alla saracinesca a fianco della quale s’era addormentato il padrone. I carabinieri, data l’aggressività dell’animale, hanno dovuto creare persino un cordone intorno, poiché, probabilmente complice l’agitazione del momento (ci saranno state urla, gesti compiuti di scatto), s’era innervosito e aveva manifestato cattive intenzioni con tutti gli astanti. E, nonostante la domenica di luglio torrido, via Pretoria non era deserta ieri. Forse qualche controllo in più non guasterebbe.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?