Salta al contenuto principale

Maratea, bimbo lasciato in auto sotto al sole

Basilicata

Il piccolo salvato dai passanti che hanno sentito le urla. Denunciata la madre ucraina

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

DOPO le due tragedie di Elena e di Jacopo si è ripetuto ancora. Questa volta a Maratea: un bambino di appena due anni è stato dimenticato in auto sotto al sole. Fortunatamente si tratta solo di una tragedia sfiorata. L’auto, infatti, era stata lasciata in una zona centrale dell’abitato. Erano circa le 15 dello scorso martedì, a pochi passi dalla sede municipale, quando alcuni passanti hanno sentito le urla del bambino. Immediata la segnalazione al vicino Comando di Polizia Locale di Maratea. Gli agenti hanno poi forzato l'auto e salvato il piccolo.

La Polizia locale di Maratea ha successivamente individuato la madre - una donna ucraina - posta sotto sorveglianza. Più tardi è stato rintracciato a Scalea, il padre del piccolo.
Dalle indagini è emerso che la famiglia vive in Italia in regime di clandestinità. Ora sono tutti sotto affidamento presso l'Ufficio Immigrazione della Questura di Potenza che ha costantemente assistito la Polizia Locale di Maratea durante il corso delle operazioni di identificazione. La madre del piccolo è stata deferita alla Procura della Repubblica di Lagonegro prontamente avvisata di quanto accaduto.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?