Salta al contenuto principale

San Ferdinando, colpi di pistola
contro l'auto di un sindacalista

Basilicata

Presa di mira l'auto, una Opel Astra, del segretario regionale della Calabria della Uil Trasporti Giuseppe Rizzo

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

Sette i colpi di pistola calibro 7.65 esplosi la notte scorsa contro l’auto del segretario regionale della Calabria della Uil Trasporti Giuseppe Rizzo. La vettura, una Opel Astra station wagon, era parcheggiata sotto casa del sindacalista, a San Ferdinando, nella piana di Gioia Tauro.
Rizzo sta seguendo la vertenza del porto di Gioia Tauro, dove sono in corso le trattative per la cassa integrazione di 467 dipendenti, ed altre vertenze che riguardano lavoratori di aziende che operano nel settore ambientale e del ciclo di smaltimento dei rifiuti. Le indagini sono condotte da personale del Commissariato della Polizia di Gioia Tauro che sta cercando di inquadrare l'episodio per risalire all’ambiente in cui l’intimidazione è maturata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?