Salta al contenuto principale

Reggio: minaccia una prostituta per avere
indietro i soldi, arrestato 23enne

Basilicata

Voleva che la donna gli restituisse i soldi della prestazione sessuale e l'ha minacciata con un coltello. Il giovane è finito in manette

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Un giovane di 23 anni, Santo Guarnaccio, è stato arrestato dagli agenti della polizia della questura di Reggio Calabria per estorsione e porto ingiustificato di coltello. L’uomo, in particolare, è accusato di aver minacciato con il coltello una donna sudamericana per aver indietro 100 euro che aveva dato alla stessa come compenso per una prestazione sessuale. Già in precedenza il giovane aveva malmenato una donna spagnola per lo stesso motivo. Ora è stato arrestato e rinchiuso in carcere. Già in passato il giovane arrestato era stato protagonista di episodi analoghi sempre ai danni di giovani prostitute straniere.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?