Salta al contenuto principale

Ferrovie: protestano gli operai a Villa
S. Giovanni, linea tirrenica in tilt

Basilicata

I lavoratori protestano per chiedere il pagamento di alcuni stipendi arretrati che non sono stati pagati dalle società private

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Dalle 13.05 è sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea tirrenica, per l’occupazione dei binari della stazione di Villa San Giovanni da parte di un gruppo di lavoratori addetti alle pulizie di treni e stazioni, dipendenti di società private che hanno in appalto i lavori da parte delle Ferrovie. Coinvolti, finora, l’Eurostar 9387, Roma – Reggio Calabria, fermo all’ingresso della stazione e quattro treni Regionali. I lavoratori protestano per chiedere il pagamento di alcuni stipendi arretrati che non sono stati pagati dalle società private.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?