Salta al contenuto principale

Reggio, armi scoperte nella fiumara Valanidi
nascoste in un sacchetto

Basilicata

Il rinvenimento dei carabinieri durante un servizio di controllo del territorio, nella fiumara Valanidi

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando provinciale di Reggio Calabria hanno rinvenuto, durante un servizio di controllo del territorio, nella fiumara Valanidi, una busta in plastica nera contenente sei pistole e munizioni.
I militari stavano transitando sulla strada che costeggia la fiumara quando hanno notato in lontananza che all’interno del corso d’acqua un mezzo di colore bianco aveva effettuato una repentina manovra allontanandosi velocemente e lanciando dal finestrino un sacchetto in plastica nero. Dopo aver raggiunto la fiumara hanno trovato il sacchetto al cui interno c'erano sei pistole e munizioni di diverso calibro.
Le ricerche effettuate per rintracciare il mezzo non hanno dato esito positivo. Le armi, un revolver e cinque pistole semiautomatiche, sono tutte con matricola abrasa ad eccezione di una risultata rubata. Probabilmente gli occupanti dell’auto, vedendo la pattuglia in lontananza hanno deciso di disfarsi delle armi sperando di non essere notati per poi recuperarle in un secondo momento. Sono in corso nella zona delle perlustrazioni al fine di rinvenire altri elementi utili all’identificazione dei fuggitivi. Sulle armi saranno effettuati accertamenti dagli specialisti del RIS al fine di comprendere se siano state utilizzate in azioni delittuose e ricostruirne le matricole.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?