Salta al contenuto principale

Cirella, pensionato muore annegato
travolto da un'onda

Basilicata

Era in vacanza con la famiglia in Calabria, Emilio Della Concordia Basso, un pensionato di 88 anni originario di Foggia e residente a Roma

Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

E' accaduto tutto ieri mattina intorno alle 10, di fronte all'isola di Cirella. Un'onda ha travolto e inghiottito Emilio Della Concordia Basso, un pensionato di 88 anni originario di Foggia e residente a Roma. L’anziano, era un ex tenente della polizia in pensione. L'uomo si trovava in Calabria in vacanza assieme ai suoi familiari, la figlia, la moglie ed altri parenti. L’abitazione estiva, proprio nei pressi dello stabilimento balneare.
Ieri mattina le condizioni del mare non erano buone e le onde che giungevano a riva erano alte anche tre metri. Molti hanno visto scendere Emilio Della Concordia Basso dalla passerella in legno dello stabilimento balneare “L’isola”, proprio di fronte all’isola di Cirella. L'uomo si sarebbe avvicinato al bagnasciuga, spingendosi forse un po’ più avanti. Era un momento di calma e anche le onde che arrivavano erano più tranquille. Poi, in un attimo, un’onda anomala alta almeno quattro metri, lo ha risucchiato.
Il pensionato non sarebbe riuscito a rimettersi in piedi; subito i bagnanti dalla spiaggia hanno attirato l’attenzione del personale degli stabilimenti balneari. Mentre il corpo dell’anziano veniva intrappolato dal mare, si è buttato in acqua un bagnino Edoardo Di Giorno, ma quando ha raggiunto il corpo, secondo quanto si è appreso, non c’era più nulla da fare. L’anziano non dava più segni di vita. Un ulteriore soccorso è servito a non evitare la doppia tragedia. In mare si è gettato anche Alfredo Biancamano, da un altro stabilimento balneare. In due sono riusciti a tornare a riva tenendo legato al baywatch il corpo dell’anziano. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri, gli uomini della Guardia costiera, il 118 e l’eliambulanza. L’elicottero è stato attivato proprio per il bagnino che, in un primo momento, era apparso in condizioni difficili, ma dopo che i medici hanno praticato la rianimazione il bagnino si è ripreso. Il corpo di Emilio Della Concordia Basso è rimasto per qualche minuto sotto un ombrellone sotto gli occhi disperati della figlia e degli altri familiari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?