Salta al contenuto principale

Acquaformosa, giovane precipita
in un burrone di 15 metri

Basilicata

Il giovane ha riportato un politrauma. E' ricoverato in gravi condizioni nell'ospedale Annunziata di Cosenza

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Un giovane di Acquaformosa, G. C., nel tardo pomeriggio di ieri è precipitato da un muretto alto circa 15 metri procurandosi varie lesioni. L'incidente si sarebbe verificato intorno alle 19.15 nella cittadina arbëreshe del Pollino. Secondo le prime ricostruzioni il giovane si trovava nel terreno della propria abitazione, forse per svolgere delle mansioni dedicate alla cura del proprio podere. Mentre era vicino al dislivello di ben 15 metri, forse a causa di un malore ha perso l'equilibrio ed è finito rovinosamente in fondo alla scarpata. Soccorso, il giovane ha riportato un politrauma che nella tarda serata di ieri lo vedeva in gravi condizioni nell'ospedale Annunziata di Cosenza.
I primi a giungere sul posto per apportare i necessari soccorsi sono stati i sanitari del nosocomio della vicina Lungro, i quali, arrivati ad Acquaformosa con l'ambulanza, si sono immediatamente accorti della gravità della situazione. Non potendo intervenire hanno lanciato l'allarme al centro ospedaliero di Cosenza che però in quel momento aveva l'eliambulanza impegnata in un'altra operazione di soccorso. Ci si è quindi dovuti rivolgere ai colleghi di Lamezia Terme che con il proprio velivolo hanno raggiunto il centro arbëresh posto nella Valle del Tiro per recuperare il ferito e trasportarlo d'urgenza nel presidio ospedaliero cosentino. Il giovane non è in pericolo di vita ma preoccupano le lesioni riportate dalla caduta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?