Salta al contenuto principale

Reggio, due donne croate denunciate
per possesso di attrezzi utili allo scasso

Basilicata

Le due donne sono state fermate nei pressi della stazione ferroviaria di Reggio con gli arnesi: cacciativi, chiavi inglesi e un foglio di plastica rigida

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Due giovani donne croate di 19 anni, G.P. e H.M., sono state denunciate a piede libero dopo un controllo degli agenti della sezione Volanti della questura di Reggio Calabria. Entrambe si aggiravano nei pressi della stazione ferroviaria centrale e sono state trovate in possesso di tre cacciaviti, una chiave inglese e un foglio di plastica rigida. Secondo la polizia si tratta di arnesi che solitamente vengono usati per furti negli appartamenti. La denuncia riguarda il possesso ingiustificato di attrezzi atti allo scasso e violazione della normativa sul soggiorno di cittadini stranieri sul territorio italiano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?