Salta al contenuto principale

Catanzaro: intimidazione agli amministratori
delle Ferrovie della Calabria

Basilicata

Le minacce erano rivolte al Presidente del Consiglio di amministrazione, Clara Ricozzi, e al Direttore generale dell’azienda, Giuseppe Lo Feudo

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Un plico con all’interno la foto di due proiettili ed una lettera di minacce agli amministratori delle Ferrovie della Calabria è stata recapitata stamane alla sede dell’azienda a Catanzaro. Nella lettera le minacce erano rivolte al Presidente del Consiglio di amministrazione, Clara Ricozzi, e al Direttore generale dell’azienda, Giuseppe Lo Feudo. In particolare, il plico conteneva la fotografia dei due proiettili ed un’altra foto raffigurante Ricozzi e Lo Feudo con un simbolo di morte. Lo Feudo ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, che hanno sequestrato il plico ed il materiale contenuto all’interno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?