Salta al contenuto principale

Mare. Guasto a depuratore liquami finiscono in acqua

Basilicata

Un guasto all'impianto di sollevamento del depuratore comunale di Belvedere marittimo ha provocato una fuoriuscita di liquami che sono finiti in mare. Invitati i bagnanti a uscire dall'acqua

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Brutta sorpresa stamani per i bagnanti a Belvedere Marittimo, centro turistico del Tirreno cosentino. Un guasto all’impianto di sollevamento del depuratore comunale ha provocato una fuoriuscita di liquami che si sono riversati in mare. I titolari degli stabilimenti balneari hanmo conseguentemente invitato i loro ospiti ad uscire dall’acqua. Un sopralluogo nella Zona del depuratore è stato fatto da uomini della Guardia Costiera e dai vigili urbani L'episodio di oggi ha riacceso le preoccupazioni dei tanti turisti che in queste settimane affollano le spiagge del Tirreno cosentino, e di Belvedere in particolare, per le condizioni del mare. Nonostante le rassicurazioni giunte nelle scorse settimane da parte della Regione e dell’Arpacal, la schiuma che in tarda mattinata, quasi quotidianamente, affiora sull'acqua del mare non induce i bagnanti alla tranquillità. Un gruppo di cittadini annuncia, al riguardo, raccolte di firme e petizioni da inviare alle autorità, con la richiesta di accertamenti approfonditi su natura ed origine del fenomeno e sulla funzionalità dei depuratori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?