Salta al contenuto principale

Sabato da Bollino nero. Picchi di 4.000 vetture l'ora sull'A3

Basilicata

Il sabato da bollino nero non ha lasciato spazi agli automobilisti diretti alle località estive. L'Anas ha registrato picchi da oltre 4.000 vetture l'ora fin dalle prime ore della giornata

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Il sabato da 'bollino nero' non ha tradito le attese e si è rivelato in tutta la sua gravitasulla A3 Salerno Reggio Calabria già dalle prime ore della notte di oggi. "Raggiunto un picco di traffico - è scritto in una nota dell'Anas - di oltre 4.000 veicoli l'ora nella parte iniziale dell'autostrada e, soltanto nelle ultime 7 ore, sono transitati complessivamente oltre 24.000 veicoli. Solo grazie ai tratti ammodernati non si sono registrati particolari disagi". Al momento, il traffico è intenso ma scorrevole nel salernitano, in particolare sui nuovi tratti a tre corsie per senso di marcia tra Salerno e Sicignano; nel cosentino, in particolare nel nuovo tratto tra Altilia e San Mango d'Aquino, e anche nel reggino, dove i cantieri inamovibili riducono le corsie di marcia transitabili. Rallentamenti, invece, si registrano in direzione Sud, nel tratto compreso tra il chilometro 116 e il chilometro 123 in prossimità di Lagonegro, in Basilicata, anche a causa di un veicolo in avaria, in prossimità del cantiere inamovibile. Il personale dell'Anas e della Polizia stradale è impegnato per agevolare la circolazione tra Lagonegro Nord e Lagonegro Sud. Come sull'intera rete stradale e autostradale nazionale, la circolazione sarà favorita dal blocco dei mezzi pesanti che non potranno viaggiare fino alle 24 di oggi e domani, domenica 7 agosto, dalle ore 7 alle ore 24,00.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?