Salta al contenuto principale

Fiamme a Rivello e Latronico

Basilicata

A Rivello andato in fumo circa un ettaro e mezzo di bosco. Impegnati pompieri e Guardia Forestale. A Latronico in contrada Cilento le fiamme hanno minacciato un’abitazione

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

GIORNATA calda sul fronte incendi quella di ieri. Dalla tarda mattinata in diverse zone della provincia si sono propagati diversi focolai. Grazie all’impegno dei Vigili del fuoco, del Corpo forestale dello Stato e dei volontari nella serata di ieri la situazione era pressochè circoscritta.
L’incendio più grave si è avuto in contrada Cilento di Latronico.
In una zona impervia su un fronte di circa 100 metri sono andati in fumo un ettaro e mezzo di vegetazione. Oltre ai pompieri di Terranova del Pollino, hanno operato il personale del Corpo Forestale con l’ausilio di un elicottero.
Le fiamme hanno minacciato la casa di un imprenditore. Nel momento in cui si scrive l’incendio non è stato ancora domato vista anche la difficoltà di raggiungere la zona con i mezzi di soccorso.
Nel pomeriggio di ieri si è temuto il peggio anche a Rivello in località La Taverna.
Le fiamme hanno inghiottito un ettaro e mezzo di bosco.
La situazione è ritornata sotto controllo intorno alle 18 di ieri.
L’elicottero della Guardia forestale che ha operato nella zona si è diretto a Latronico per far fronte all’incendio della località Cilento.
Altri piccoli focolai si sono propagati, ma subito domati, a Melfi, Monticchio e San Nicola.
In questi casi il pronto intervento dei Vigili del fuoco e del personale del corpo forestale ha evitato il peggio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?