Salta al contenuto principale

Rapolla, Carabinieri scoprono e
sequestrano discarica abusiva

Basilicata

Nella discarica di circa mille metri quadrati, senza requisiti di sicurezza, sono stati trasportati rifiuti edili speciali

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

Una discarica abusiva ampia circa mille metri quadrati, realizzata su un terreno comunale senza alcun «requisito di sicurezza», è stata scoperta e posta sotto sequestro a Rapolla (in foto, una veduta panoramica), nel Potentino, dai Carabinieri.

I militari hanno, inoltre, denunciato in stato di libertà un uomo, accusato di occupazione di suolo pubblico, interventi abusivi su suolo pubblico e abbandono e deposito di rifiuti speciali e urbani pericolosi. Nella discarica abusiva sono stati trasportati rifiuti edili speciali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?