Salta al contenuto principale

Estorsioni: pregiudicato arrestato a Ventimiglia
perquisizioni anche a Cosenza

Basilicata

I militari delle Fiamme gialle hanno arrestato il quarantottenne al culmine di una attività investigativa mirata a far luce sul ruolo di colui che si presentava come riscossore dei crediti e alla scop

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Un pregiudicato di origini siciliane, G.I. di 48 anni, accusato di estorsione nei confronti di un imprenditore floricolo di Ventimiglia, operante ad Albenga (Savona), è stato arrestato dai militari della Guardia di Finanza della compagnia di Ventimiglia, su ordine del gip del tribunale di Savona, che ha firmato un’ordine di custodia cautelare. L'operazione è stata battezzata 'Fleur'.
Il pregiudicato, che ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, avrebbe intimato ad un floricoltore – sotto falso nome - il pagamento di vecchi debiti nei confronti di un fornitore, maggiorati della quota di sua spettanza.
Il floricoltore si è però rivolto alle fiamme gialle e sono scattate le indagini che hanno portato il pregiudicato in manette. Eseguite perquisizioni in Liguria, a Genova e a Savona, in Sicilia, nella provincia di Messina, e in Calabria, nella provincia di Cosenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?