Salta al contenuto principale

Serie B. Reggina, preso Emerson
scoppia il caso Polenta

Basilicata

L’ex Genoa si accorda con il Barcellona e scoppia la polemica. Mercato amaranto in movimento in queste ore

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Il difensore uruguaiano Diego Polenta è ripartito per accordarsi col Barcellona. Il portiere Puggioni, invece, è del Chievo. Ieri è volato a Verona e ha sottoscritto un contratto triennale aumentato del cinquanta per cento. La Reggina ricava, invece, un gruzzolo di 850 mila euro.
Mercoledì scorso, nella notte, è stato raggiunto l’accordo. La Reggina che deve decidere se sostituirlo o rimpiazzarlo con Pietro Marino (in foto), inoltre, per rimediare alla perdita di Polenta, ha acquistato, a titolo definitivo dal Lumezzane, il centrale di difesa, Ramos Borges Emerson, trentuno anni, brasiliano, di 187 centimetri di statura, da ieri arrivato al Sant'Agata.
Il mercato della Reggina potrebbe riservare altre sorprese. La società sta cercando di cedere anche Tedesco e Bonazzoli e potrebbe compiere l'affondo decisivo per Altinier del Portogruaro. Il Torino è tornato alla carica per Cosenza richiesto anche da Vicenza, Grosseto e Modena.
Ieri intanto la Reggina ha disputato l'amichevole contro la Primavera: otto i gol degli amaranto con doppietta di Campagnacci nel primo tempo; poker di A. Viola nella ripresa, oltre i gol di Rizzato e Bombagi. Pietro Marino ha difeso la porta dei titolari nel primo tempo, al posto di Puggioni già a Verona. Nel secondo tempo, in campo anche il neo amaranto Emerson e nella formazione Primavera, il camerunense N’gamba, ex Atletico Arezzo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?