Salta al contenuto principale

Vibo, incendiate auto al vicecomandante
e al sottufficiale della capitaneria di porto

Basilicata

Il fatto è avvenuto intorno alle 3 e i Vigili del Fuoco hanno impedito alle fiamme di propagarsi, dato che nelle si trovano alcuni depositi petroliferi

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

L'autovettura del vice comandante della Capitanderia Porto di Vibo Valentia e quella di un sottufficiale, sono state date alle fiamme nella notte, dopo essere state cosparse di benzina, intorno alle 3 nel cortile della sede portuale.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno impedito alle fiamme di propagarsi, dato che nelle si trovano alcuni depositi petroliferi. Delle indagini si sta interesando la squadra mobile di Vibo. Non si esclude che l’incendio possa essere legato ad un episodio che ha coinvolto il personale della Guardia Costiera con l’arresto due personaggi noti alla giustizia che scorrazzavano con degli acquascooter in mare e che sono finiti in manette per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?