Salta al contenuto principale

Castrovillari, incendi dolosi
interviene il sindaco Blaiotta

Basilicata

Ha espresso la sua indignazione, il primo cittadino di Castrovillari (Cs) a seguito dei numerosi incendi che si stanno verificando sul territorio del Parco del Pollino

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

«Dopo un periodo di tregua sono ripresi gli incendi nell’area del Parco del Pollino, alle porte della città di Castrovillari. Incendi sicuramente dolosi, appiccati verso l’imbrunire al fine di impedire ai mezzi aerei d’intervenire per tempo. Così l’opera distruttrice del fuoco ha potuto proseguire indisturbato per tutta la nottata, creando una devastazione che non si vedeva da tempo».
Il sindaco di Castrovillari, Franco Blaiotta, esprime la propria indignazione «per questo atto criminale che - dice – è un vero e proprio attentato nei confronti del Parco del Pollino e delle sue eccellenze, ed anche perchè l’entità dell’incendio alle porte della città ha costituito una vera e propria emergenza.
I «barbari» sono, quindi, tornati all’opera, - afferma ancora il sindaco – distruggendo la risorsa più significativa che si possa avere a disposizione: la natura e l'armonia che la contraddistingue in un’area protetta che ha messo in piedi un notevole sistema di prevenzione incendi che negli ultimi due anni aveva dato buoni risultati. Si auspica - conclude – che le forze dell’ordine riescano ad individuare i vandali, responsabili di tale scempio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?