Salta al contenuto principale

Uil, Potenza provincia con più alto aumento Cig

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 17 secondi

Potenza è una delle dieci province italiane con il più alto aumento, a luglio, delle ore autorizzate di cassa integrazione rispetto a giugno (184,2 per cento) e nel confronto con il 2010 (90,1 per cento): complessivamente le ore di cig erogate in Basilicata a luglio sono state oltre 1,314 milioni, con un incremento mensile del 149,3 per cento. I dati sono illustrati nel 31/o rapporto della Uil sulla cassa integrazione. È la cig ordinaria, è scritto in una nota, a segnare In Basilicata l’aumento più consistente (173,1 per cento, circa 600mila ore), seguita dalla cig straordinaria (164,5 per cento, quasi 610 mila ore) e infine da quella in deroga (40,4 per cento, 112 mila ore). Fino al 31 luglio scorso sono 7.735 i lavoratori a cui sono stati assegnati gli ammortizzatori sociali, di cui 3.585 per la cassa straordinaria, 3.493 per quella ordinaria e 657 in deroga. «Anche i dati di luglio sulle ore di cassa integrazione – ha detto il segretario generale regionale della Uil, Carmine Vaccaro – fotografano un apparato produttivo regionale che non offre segnali di sviluppo convivendo con la bassa crescita e con una 'forte sofferenzà in provincia di Potenza che, comunque, dipende da numerosi fattori di cui alcuni contingenti alle attivit… ferme a luglio. Intanto i sindacati si preparano a contrastare il sommerso e a favorire il ritorno al lavoro dei cassaintegrati che non a caso rappresentano gli obiettivi prioritari del Patto di sistema – ha concluso Vaccaro – firmato con la giunta regionale e Confindustria per non appesantire precarietà e disoccupazione in una fase di grave emergenza per tutto il Mezzogiorno».

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?