Salta al contenuto principale

Bernalda, scontro mortale
a Metaponto Lido

Basilicata

Incidente al semaforo, subito dopo il cavalcaferrovia. La settantunenne bernaldese Rosetta Giovinazzo è morta sul colpo. Gravissimo il marito della vittima

Tempo di lettura: 
1 minuto 29 secondi

BERNALDA - Metaponto è sotto shock.
Quello di ieri è stato un risveglio drammatico per i turisti. Sono stati proprio alcuni campeggiatori i primi a chiamare i soccorsi, ieri mattina intorno alle 8,15, dopo il terribile incidente tra due veicoli, un Citroen Berlingo e un furgone Peugeot, nei pressi del semaforo di Metaponto Lido.
La settantenne bernaldese Rosetta Giovinazzo è morta sul colpo, sbalzata fuori dal furgoncino Berlingo è finita a ridosso del guardrail.
Il marito, l'ottantenne Domenico Bellini, è stato trasportato in eliambulanza al San Carlo di Potenza dove è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. L'uomo versa in condizioni gravissime.
Per il conducente del Furgone Peugeot, un trentottenne, solo alcune ferite che, comunque, hanno reso necessario il ricovero nell'ospedale di Policoro.
Sul posto, oltre ad un' un'ambulanza del 118 e ad un'eliambulanza, sono immediatamente giunti i vigili urbani di Bernalda, agenti della Polizia stradale di Matera, i vigili del fuoco del distaccamento di Policoro e Matera e i carabinieri della stazione di Metaponto.
Gli investigatori stanno verificando la dinamica dell'incidente: può darsi che la causa del violentissimo impatto sia da ricercare in una mancata precedenza o nell’alta velocità. Per i rilievi del caso, l’arteria è rimasta chiusa un’ora circa.
Da tempo, sulla strada che porta verso il lido di Metaponto, il semaforo dopo il cavalcaferrovia è spento. Lungo l'arteria c'è un cartello stradale che limita la velocità a cinquanta chilometri orari ma soltanto quel cartello sul rettilineo, evidentemente non è sufficiente.
La famiglia Bellini è molto conosciuta a Bernalda.
I coniugi sono proprietari di un negozio di casalinghi e di un deposito di carburanti per impianti di riscaldamento. Anche i tre figli della coppia sono impegnati nel commercio. La notizia del tragico impatto ha lasciato sgomenta la cittadina del Materano.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?