Salta al contenuto principale

San Lorenzo del Vallo, ordigno vicino
l'abitazione del sindaco

Basilicata

Un ordigno esplosivo è stato scoperto vicino la casa del primo cittadino del centro cosentino, Luciano Marranghello

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

Un rudimentale ordigno esplosivo è stato trovato davanti all’abitazione del sindaco di San Lorenzo del Vallo (Cs), Luciano Marranghello (in foto). L’ordigno è stato stato collocato davanti al portone d’ingresso dello stabile dove Marranghello vive con i suoi anziani genitori. A fare la scoperta questa mattina è stata la madre del primo cittadino, che ha aperto la porta dell’abitazione, e a poche decine di metri dalla municipio, ha trovato l’ordigno inesploso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini. Marranghello, che oggi si trova a Roma per motivi istituzionali, raggiunto telefonicamente non ha voluto rilasciare dichiarazioni limitandosi ad affermare che «dopo questo episodio sono a pezzi, mi sento distrutto».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?