Salta al contenuto principale

Rifiuti, sindaco di Squillace: "un incontro
per superare l'emergenza"

Basilicata

Il sindaco di Squillace Guido Rhodio chiede urgentemente un incontro per tentare di arginare l'emergenza rifiuti

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

E' necessario un "urgentissimo" incontro istituzionale «di fronte all’aggravarsi della situazione dello smaltimento dei rifiuti in tutti i comuni dell’arco centrale del Golfo di Squillace»: a sostenerlo è il sindaco di Squillace Guido Rhodio. «Il sottoscritto con gli altri colleghi sindaci – afferma Rhodio in una nota – non riescono a spiegarsi non solo la noncuranza verso i propri rispettivi territori, ma altresì i motivi generali e particolari che hanno improvvisamente, dal 10 agosto, trasformato una situazione sostanzialmente sotto controllo e a regime, in una situazione veramente e vistosamente esplosiva e ingestibile, con gravissimi danni e conseguenze per l'ambiente e per i cittadini utenti. Poichè è impensabile che tale situazione possa essere ricondotta sotto controllo dai singoli Comuni, specialmente da quelli piccoli, risulta assolutamente è necessario ed urgente lo svolgimento dell’incontro richiesto, onde reimpostare celermente una programmazione e un monitoraggio su area vasta». «A questo riguardo prendo atto con soddisfazione – prosegue Rhodio dell’odierna presa di posizione assunta dal Sindaco di Catanzaro e leader prestigioso, on. Michele Traversa, perchè la discarica di Alli riprenda immediatamente il suo compito di servire tutta l’area del comprensorio catanzarese e non solo la città di Catanzaro. Un diverso e unilaterale atteggiamento che privilegi interessi campanilistici, costringerebbe lo scrivente e gli altri Sindaci ad assumere iniziative di carattere eclatante, certamente non utili alla soluzione del grave problema, che a parere di tutti può anche sfociare in un problema di ordine pubblico e di sicurezza anche tra gli operatori ecologici delle ditte variamente coinvolte».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?