Salta al contenuto principale

Rifiuti, a Catanzaro vertice con Melandri
per discutere l'emergenza nella provincia

Basilicata

L'incontro si è svolto questa mattina tra il commissario Melandri e 80 sindaci della provincia di Catanzaro

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Il Commissario per l’emergenza ambientale in Calabria, Graziano Melandri, ha incontrato questa mattina a Catanzaro gli ottanta sindaci della provincia per illustrare la situazione dello smaltimento dei rifiuti dopo la decisione di far utilizzare la discarica di Alli solo dal capoluogo di regione.
L’incontro è stato convocato dal Prefetto del Catanzaro, Antonio Reppucci, che ha accolto la richiesta di alcuni sindaci i quali chiedevano chiarimenti circa il conferimento dei rifiuti dei loro comuni. Nel corso della riunione, Melandri ha illustrato la situazione complessiva della raccolta e smaltimento dei rifiuti nel catanzarese. Durante l’incontro è stato ribadito che il Comune di Catanzaro utilizzerà l’impianto di Alli mentre gli altri 79 comuni della provincia utilizzeranno gli impianti di Crotone, Pianopoli e Lamezia Terme.
I sindaci hanno posto numerose domande al Commissario per l'emergenza ambientale in modo da avere un quadro completo della situazione. La decisione di consentire al solo Comune di Catanzaro l’utilizzo della discarica di Alli deriva dal fatto che l’impianto di preselezione dei rifiuti non riesce a soddisfare le esigenze di tutti i comuni del catanzarese e questo provoca ritardi nel conferimento nella discarica.

VENERDI' CONFERENZA STAMPA A CATANZARO LIDO
Il Commissario Delegato per il superamento dello situazione di emergenza nel settore dei rifiuti solidi urbani nel territorio della regione Calabria, Graziano Melandri, terrà una conferenza stampa venerdì 2 settembre, alle ore 11,30, nella sede dell’Ufficio, in via Cosenza, a Catanzaro Lido. Nel corso dell’incontro con i giornalisti il Commissario Melandri farà il punto sulla situazione dello smaltimento dei rifiuti nella regione e sulle iniziative allo studio per cercare di superare la fase di emergenza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?