Salta al contenuto principale

Corigliano: commerciante spara
ad un imprenditore, arrestato

Basilicata

Il commerciante arrestato, Rocco Chiaro, avrebbe sparato contro l'imprenditore 60enne a seguito di una lite scoppiata per futili motivi

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

I carabinieri hanno arrestato a Corigliano Calabro, sullo jonio cosentino, con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo d’arma, un commerciante di 49 anni, Rocco Chiaro. Il fatto è accaduto in contrada Oliveto; l'uomo nel corso di una lite per futili motivi, ha sparato due colpi di pistola contro l'imprenditore A.F.A., di 60 anni che è rimasto illeso in quanto è riuscito a schivare i colpi di pistola, allontanandosi poi a bordo di uno scooter. Chiaro è stato rintracciato nella sua abitazione, dove i carabinieri hanno anche trovato l’arma che il commerciante avrebbe utilizzato per sparare contro l’imprenditore. Il commerciante è stato portato nel carcere di Rossano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?