Salta al contenuto principale

Irsina, coltivano canapa indiana:
arrestati due fratelli

Basilicata

Nel terreno di loro proprietà, nelle campagne di Irsina, due fretelli coltivavano numerose piante di canapa indiana

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Sono di Altamura (Bari), i due fratelli di 35 e 36 anni che sono stati arrestati dai Carabinieri nelle campagne di Irsina.

In una zona di loro proprietà, poco visibile, i due fratelli coltivavano 46 piante di canapa indiana. I militari, inoltre, nella loro casa hanno trovato 100 semi di canapa.
Le indagini sono cominciate alcune settimane fa: dopo aver notato alcuni movimenti sospetti nella proprietà dei due fratelli. Aspetti delle indagini sono stati illustrati questa mattina ai giornalisti dal capitano Giuseppe Prudente, che nei prossimi giorni assumerà la guida della compagnia di Francavilla Fontana (Brindisi). Il suo posto sarà preso dal capitano Michele Laurito, proveniente da Salerno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?