Salta al contenuto principale

Riace, 17enne travolto da un camion
sulla Statale 106

Basilicata

Travolto da un camion mentre era su uno scooter. E’ grave un diciassettenne investito sulla 106

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Un altro grave incidente è successo ieri mattina sulla statale 106, cosiddetta “strada della morte”, tra Riace e Caulonia. Uno studente 17enne di Riace, C. M., è stato investito da un camion che trasportava gelati. Il giovane stava per immettersi a bordo di uno scooter in un'area di servizio, appena fuori dell'abitato di Riace marina, nella zona sud. Il ciclomotore guidato da C. M. era al centro della carreggiata. Il mezzo pesante, secondo quanto riportato da alcuni testimoni che hanno assistito all'incidente, nel tentativo di effettuare un sorpasso, ha investito da dietro il due ruote. L'autista del camion non si sarebbe accorto della manovra che stava eseguendo il giovane e non ha potuto evitarlo. Il giovane è stato letteralmente scaraventato all'argine della strada con il suo motorino. Immediati sono stati i soccorsi da parte dei sanitari del 118 e dei carabinieri della compagnia di Roccella Jonica. Le condizioni dello studente sono apparsi subito abbastanza critiche. Vomitava sangue ed era fin troppo evidente che aveva subito nell'impatto un trauma cranico molto serio. Il servizio di elisoccorso ha trasportato il ragazzo all'ospedale di Catanzaro. Per tutta la notte, il giovane, in coma farmacologico, è stato tenuto sotto osservazione dal personale sanitario di terapia intensiva del nosocomio catanzarese. E, tranne complicanze imprevedibili, C. M. non dovrebbe avere subito danni neurologici irreversibili o che farebbero temere per la sua vita.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?