Salta al contenuto principale

Serie D. Cosenza, Romano
si aggrega ai rossoblu

Basilicata

Continuano ad arrivare calciatori in prova e Patania aspetta ancora un attaccante. Intanto entra nella rosa centrocampista che ha rescisso col Sud Tirol

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Ieri il mister non ha voluto parlare con i giornalisti e ha concentrato le sue attenzioni sul lavoro di preparazione. Intanto Alfredo Romano è un giocatore del Cosenza anche se l'ufficialità arriverà soltanto nella giornata di oggi, in quanto bisogna attendere, per regolamento, che passino 24 ore dalla rescissione del contratto che lo legava all'Alto Adige Sud Tirol.
Il giocatore lunedì sera è arrivato in città e ieri ha svolto il primo allenamento con i nuovi compagni. E', di fatto, disponibile per la trasferta di Caltanissetta ed è pure in buone condizioni fisiche visto che, a quanto sembra, ha fatto finora la preparazione con la sua ex squadra. Se quella di Romano è un'operazione che può dirsi conclusa, non si può dire lo stesso di quelle che dovrebbero portare in rossoblu Veronese e Caputo. I due continuano ad allenarsi agli ordini di Patania e per mettere nero su bianco dovrebbe bastare lasciar passare qualche altro giorno. Il via vai di giocatori in prova, inoltre, non si è ancora concluso: ieri è arrivato qualche altro giovane di belle speranze tra i quali un centrocampista argentino del Colon di Santa Fè, classe 1992, Novello, di chiarissime origini italiane in cerca di una squadra in Italia. Presente anche Nicola Pisano, figlio di Giovanni, indimenticato bomber rossoblu dal 1999 al 2001. L’esigenza primaria però, resta quella dell’attaccante, e ieri al San Vito qualcuno ha chiesto notizie di Alessandro Pellicori ma l’attaccante che ha lasciato il Queens Park Rangers non si è visto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?