Salta al contenuto principale

Manovra, Stasi e Mancini: "su Fondi UE
novità positive per la Calabria"

Basilicata

Secondo Mancini e Stasi: "la spesa delle risorse comunitarie non graverà fin da quest’anno sul patto di stabilità"

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

La Vicepresidente della Regione Calabria, Antonella Stasi e l’Assessore al Bilancio e Programmazione Comunitaria, Giacomo Mancini, sono intervenuti a margine della Conferenza dei Presidenti delle Regioni ed hanno congiuntamente dichiarato che «la manovra approvata al Senato introduce una novità importante per la Calabria e per le Regioni del Mezzogiorno: la spesa delle risorse comunitarie non graverà fin da quest’anno sul patto di stabilità.
In questo modo – continuano la Vicepresidente Stasi e l’Assessore Mancini – la Calabria potrà continuare con ancora maggiore determinazione nell’azione intrapresa dall’Amministrazione guidata dal Governatore Scopelliti per spendere, e bene, i fondi strutturali, senza subire le limitazioni molto stringenti delle leggi di stabilità. Visto che ad ispirarci è sempre il principio di solidarietà tra le Regioni l’auspicio è che, nel caso in cui la norma sia approvata in questi termini anche dalla Camera, in sede di decreto di attuazione il Ministro dell’Economia voglia valutare la possibilità di estendere questa nuova e sacrosanta norma – hanno concluso la Vicepresidente Stasi e l’Assessore Mancini – non solo alle regioni dell’obbiettivo convergenza ma anche a tutte le altre».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?