Salta al contenuto principale

Seminara, sequestrata una discariva abusiva
di 5mila metri quadrati

Basilicata

Nell'area che comprende anche un ruscello, rifiuti speciali, elettrodomestici, materiale ferroso, autovetture, autocarri, materiale in plastica, vernici e pneumatici

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Una discarica abusiva di circa 5 mila metri quadrati è stata scoperta nella mattinata di oggi a Seminara, nel Reggino, dai finanzieri della Compagnia di Palmi (Rc) nell’ambito di un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di illeciti in materia ambientale.
Lo spazio in questione, comprendente un ruscello, è stato utilizzato come una vera e propria discarica «abusiva», anche di rifiuti speciali, quali elettrodomestici, materiale ferroso, autovetture, autocarri, materiale in plastica, vernici e pneumatici.
I finanzieri, dopo un’accurata perlustrazione esterna del sito, che ha permesso l’individuazione di parte del materiale di scarico, hanno effettuato una più approfondita ricognizione riscontrando la presenza sul terreno di una ben più consistente mole di rifiuti. Il proprietario del terreno è stato deferito alla procura ddi Palmi, per violazione della normativa ambientale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?