Salta al contenuto principale

Nicotera, docente di matematica
gambizzato sotto casa

Basilicata

Sull'episodio accaduto a Nicotera, indaga la squadra mobile. Il professore di matematica, Antonio Rizzo di 50 anni, è stato ricoverato a Gioia Tauro

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Un agguato è stato compiuto ieri a Nicotera, nella frazione Marina del comune del Vibonese. Antonio Rizzo, 50enne docente di Matematica presso il Liceo-Itis cittadino, nonché collaboratore del dirigente scolastico è stato ferito a colpi di pistola alla gamba destra intorno alle 17.50 in via Vittorio Emanuele III, proprio nelle immediate vicinanze della sua.
Una persona, al momento non si sa se col volto scoperto o travisato, si è avvicinata all’insegnante esplodendo al suo indirizzo un colpo di pistola che l’ha raggiunto alla gamba; dopo di che si è dileguato rapidamente per le vie del centro senza lasciare traccia.
L’allarme è scattato quasi immediatamente facendo convergere sul posto una pattuglia della polizia, mentre la vittima è stata portata presso pronto soccorso del nosocomio di Gioia Tauro per essere medicato e, poi, trasferito nel reparto di Ortopedia. La prognosi è di circa 10 giorni. Le indagini, coordinate dal vicequestore Maurizio Lento, si stanno concentrando sulla sfera privata di Rizzo senza tralasciare, com’è ovvio pensare, anche quella lavorativa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?