Salta al contenuto principale

Petrolio, dal 2015 le estrazioni della Total in Val d'Agri

Basilicata

La produzione ipotizzata per il progetto «Tempa Rossa» sarà a regime di 50 mila barili al giorno

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Dovrebbe cominciare nel secondo quadrimestre del 2015 (probabilmente a maggio) l’estrazione di petrolio da parte della Total in Basilicata, tra la Val d’Agri e la Valle del Sauro, nella concessione «Gorgoglione»: la produzione ipotizzata per il progetto «Tempa Rossa» sarà a regime di 50 mila barili al giorno.
Nel sottosuolo lucano è custodito uno dei principali giacimenti petroliferi europei su terraferma: allo stato attuale il 78,5 per cento della produzione italiana di greggio su terra proviene dalla Basilicata. «Tempa Rossa», hanno spiegato i dirigenti della Total, «è l'unico progetto italiano inserito dalla banca d’affari Goldman Sachs tra i 128 progetti più importanti al mondo in fase di attuazione o ancora sulla carta, capaci di cambiare gli scenari mondiali dell’energia estrattiva».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?