Salta al contenuto principale

Maltempo, Pdl: da manovra 7 mln di euro
per danni alluvione di marzo

Basilicata

I parlamentari del Pdl Taddei e Latronico: «Nella manovra finanziaria c'e una norma che autorizza la spesa di sette milioni di euro per il ripristino delle infrastrutture colpite dagli eventi calamit

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

«Nella manovra finanziaria definitivamente approvata c'e una norma che autorizza la spesa di sette milioni di euro per il ripristino e la messa in sicurezza delle infrastrutture colpite dagli eventi calamitosi del febbraio marzo 2011 registratisi nei territori della regione Basilicata».

Lo hanno detto, in una dichiarazione congiunta, i parlamentari lucani del Pdl, l’on. Vincenzo Taddei e il sen. Cosimo Latronico, secondo i quali si tratta di «una norma che ha un valore simbolico di attenzione del governo e della maggioranza per una piccola regione del Sud colpita da situazioni di emergenza che ha destato in parlamento non pochi richiami ed anche conflitti». «Rivendichiamo – hanno aggiunto – il lavoro parlamentare svolto, con il supporto e la regia del sottosegretario Viceconte, per portare un aiuto concreto alle popolazioni colpite, pur in una situazione difficilissima per le finanze pubbliche del Paese, chiedendo alla Regione Basilicata di adoperarsi per l'immediato accredito delle risorse da destinare alle necessità più urgenti del territorio lucano e del Metapontino in particolare».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?