Salta al contenuto principale

Rifiuti, De Filippo: "Inchiesta
su impianto Melfi"

Basilicata

Il presidente della regione Basilicata instituirà una commissione d'inchiesta sull'attività del termo-distruttore la Fenice

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

In seguito alla pubblicazione da parte dell’Arpab di alcuni 297738dati sull'inquinamento delle falde acquifere dai quali emerge il superamento dei limiti previsti dalla legge, il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo (in foto), istituirà un Commissione d’inchiesta sull'attività del termo-distruttore Fenice, che opera nella zona industriale di San Nicola di Melfi , dove vi è lo stabilimento Fiat-Sata.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa della Giunta regionale lucana specificando che «facendo seguito anche a una richiesta del capogruppo del Pdl in Consiglio regionale, Nicola Pagliuca, la Giunta ha dato parere favorevole all’istituzione della Commissione». De Filippo ha sottolineato che «abbiamo l’esigenza innanzitutto noi che rappresentiamo le Istituzioni di non procurare semplicemente allarmi, ma di dare risposte e di comprendere che cosa significhi ogni singolo dato. Ne sento l'esigenza personale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?