Salta al contenuto principale

Cosenza, assaltano la vettura dell'Eurobet
due persone arrestate

Basilicata

Bloccano la vettura e minacciano il conducente con la pistola, presi dopo la fuga. I carabinieri inseguono i due rapinatori e li fermano nei pressi dell’ospedale civile

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Hanno bloccato l’auto, puntato la pistola alla tempia dell'uomo alla guida, un 40enne lametino in servizio della Eurobet di Lamezia Terme, e dopo aver percorso alcuni metri lo hanno scaraventato fuori per darsi poi alla fuga. Nell'auto, gli incassi dell'Eurobet di Cosenza, un bottino di 5.600 euro.
I due però, dopo pochi minuti sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri nei pressi dell’ospedale civile dell’Annunziata. Dopo un inseguimento davanti agli occhi dei passanti sono scattate le manette per Gabriele Pati (a destra), 41 anni e Gianluca Maestri (a sinistra), 33 anni, entrambi di Cosenza con numerosi precedenti alla spalle. Proprio Pati, in precedenza agli arresti domiciliari, era tornato in libertà soltanto da una settimana. Il colpo sarebbe stato compiuto intorno alle 11,55.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?