Salta al contenuto principale

San Ferdinando, minaccia di suicidarsi
bloccato e disarmato

Basilicata

I poliziotti intervenuti dopo la segnalazione della moglie, sono riusciti a sottrargli il coltello che voleva utilizzare per uccidersi

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

E' stata la polizia ad evitare ad un uomo di 35 anni, a San Ferdinando (Rc), di togliersi la vita, raggiungendolo e sottraendogli il coltello di cui era in possesso. L’intervento dei poliziotti del Commissariato di Gioia Tauro è scattato dopo che la moglie dell’uomo ha telefonato al 113 avvertendo il personale dell’intenzione del marito di suicidarsi. Gli agenti della centrale operativa hanno poi contattato l'uomo sul cellulare riuscendo ad instaurare con lui un rapporto fiduciario grazie al quale sono riusciti ad apprendere dove si trovasse. I poliziotti hanno così raggiunto l’uomo nella zona industriale di San Ferdinando e gli hanno sottratto il coltello che voleva utilizzare per suicidarsi, consegnandolo poi al personale del 118.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?