Salta al contenuto principale

Volley, Tonno Callipo. La prima gara
al Palavalentia è contro il Cuneo

Basilicata

Prima gara in casa per il sestetto vibonese contro la Bre Banca Lannutti Cuneo

Tempo di lettura: 
2 minuti 33 secondi

Il primo match stagionale in casa per la formazione di Vibo Valentia sarà contro avversari di tutto riguardo: i vicecampioni d’Italia della Bre Banca Lannutti Cuneo, forti della prima uscita stagionale vinta di slancio contro Verona.
Ma i piemontesi vengono a giocarsi, già alla seconda giornata, una trasferta tutt’altro che agevole nella tana del team giallorosso che, dal canto suo, può vantare anch’esso una buona partenza grazie ai due punti conquistati nella difficile trasferta di San Giustino. Cuneo troverà quindi ad attenderla un sestetto a dir poco agguerrito, determinato a ben figurare di fronte al pubblico di casa e alla ricerca di continuità dopo le ottime cose fatte vedere nella prima uscita stagionale. Prima della gara il coach Chicco Blengini ha commentato: «Ci aspetta una partita molto difficile come del resto lo sono tutte, ma in particolar modo quelle contro le favorite alla vittoria dello scudetto. Noi la giocheremo con il coltello tra i denti, al pari di tutte le altre. Indubbiamente potremo incontrare maggiori difficoltà tecniche rispetto ad altre gare ma in questa fase la squadra è molto concentrata sul proprio gioco piuttosto che su quello degli avversari, a prescindere dal loro livello. Dobbiamo concentrarci ancora di più ed esprimerci nel miglior modo possibile: così facendo possiamo dare del filo da torcere a chiunque».
Insiste sulla componente “nervosa” anche l’opposto Luis Diaz, Mvp a San Giustino. «La vittoria nella prima giornata ci ha dato fiducia nei nostri mezzi perché l’abbiamo affrontata con la giusta concentrazione. Ora ci aspetta una partita molto impegnativa ma, sicuramente, nel corso di questo campionato saranno molte poche le partite facili. Siamo consapevoli che non dovremo regalare niente a Cuneo e che dovremo costringerli a giocarsela fino alla fine. Sappiamo che non sarà una facile ma sappiamo anche che siamo un bel gruppo, che sta lavorando tanto ogni giorno per migliorarsi. Penso che entrambe le squadre scenderanno in campo per fare una grande gara, per giocarsi una “finale”, e che alla fine vincerà chi riuscirà a fare meno errori».
Poi un pensiero alla tifoseria: «Ringrazio la tifoseria per l’affetto e l’attaccamento che ha sempre dimostrato per la nostra squadra. Spero che anche quest’anno sia così e voglio fare un invito a tutta la tifoseria, e a tutta la città di Vibo Valentia, perché venga al palazzetto a tifare per noi già da questa domenica. Noi ce la metteremo tutta per offrire un buon spettacolo».
Ad arbitrare il match saranno Massimo Pessolano di Montecorvino Pugliano (Sa) e Alessandro Tanasi di noto (Sr).
Tra le curiosità la presenza di un ex in campo nella gara del PalaValentia. Sarà il palleggiatore giallorosso Manuel Coscione, a Cuneo quasi ininterrottamente dal 1995 al 2007. Mentre siederà in panchina un altro ex di tutto rispetto: è il coach di Cuneo, Flavio Gulinelli, a Vibo nella stagione 2008-‘09.
La gara sarà trasmessa a partire dalle 18.00, in diretta streaming su www.sportube.tv con il commento di Mimmo Famularo e Tonino Chirumbulo, e in diretta radiofonica su Radio Onda Verde con il commento di Michele La Rocca e Sebastiano Naselli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?