Salta al contenuto principale

Trasporto a Potenza, piano di esercizio ancora non in funzione

Basilicata

Avviata la gara di appalto per il prossimo affidamento del servizio: è in atto la fase di preinformazione europea

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

POTENZA - Il nuovo programma di esercizio del trasporto pubblico a Potenza, approvato dal consiglio comunale il 29 dicembre 2010, «non ha ancora trovato applicazione»: il costo del servizio ammonta complessivamente a 12 milioni di euro l'anno, di cui circa tre per i tre impianti meccanizzati. È quanto ha spiegato, a Potenza, nel corso della riunione della sesta commissione consiliare permanente del consiglio comunale di Potenza, l’assessore alla mobilità, Giuseppe Ginefra. L’assessore, è scritto in una nota dell’ufficio stampa del Comune, ha «inoltre specificato come l'iter per l’espletamento della gara sia già avviato; al momento è in corso la fase iniziale per la quale la normativa Europea impone un anno di preinformazione, al termine della quale potrà espletarsi la procedura vera e propria di affidamento del servizio».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?