Salta al contenuto principale

Catanzaro, sit-in dei forestali
davanti l'assessorato regionale

Basilicata

Al centro della protesta le problematiche legate ai ritardi nel pagamento dei salari e all’incertezza sul futuro per le migliaia di addetti

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Sono circa 700 i lavoratori idraulico forestali provenienti da tutta la Calabria che questa mattina hanno attuato un sit-in davanti alla sede dell’Assessorato regionale a Catanzaro, indetto dai sindacati di categoria Flai - Cgil, Fai – Cisl e Uila – Uil. I lavoratori e i sindacati chiedono certezze produttive per il settore «e non soluzioni tampone che lasciano inalterato il problema di fondo» e sottolineano le problematiche legate ai ritardi nel pagamento dei salari e all’incertezza sul futuro per le migliaia di addetti. La manifestazione non ha creato situazioni particolari di disagio. Sul posto per ordine pubblico è presente la Digos della Questura del capoluogo. È previsto un incontro tra una delegazione di lavoratori e di rappresentanti sindacali e l’assessore Michele Trematerra (in foto).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?