Salta al contenuto principale

Peter Jaks trovato morto a Bari.
Era stato visto l'ultima volta a Potenza

Basilicata

L'uomo era stato visto l'ultima volta alla stazione di Potenza sprovvisto di documenti.

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

L' ex campione della Nazionale svizzera e di Ambrì, Lugano e Zurigo, è scomparso dal suo domicilio di Bellinzona la mattina del 2 ottobre.

Dopo che era stato dato l'allarme, dalla madre che lo aveva atteso invano in Repubblica Ceca, e che era stata resa pubblica la scomparsa, 302595Jaks (in foto) era stato visto per l'ultima volta alla stazione di Potenza. Era stato fermato dai carabinieri lunedì mattina fra intorno alle 2 di notte, per un controllo di routine. Aveva raccontato di essere arrivato da Roma, di aver sbagliato treno e di essere stato derubato dei documenti. Per ritrovarlo Era stato lanciato un appello nel corso della puntata di "Chi l'ha visto?".

Molti elementi lasciano pensare che il corpo dell'uomo investito alle 6:20 di ieri da un treno sulla tratta Bari - Foggia, all'altezza di Santo Spirito potrebbe essere quello di Peter Jaks: una catenina d'oro, un paio di mocassini marroni e una felpa a collo alto blu. Altro elemento coincidente un tatuaggio sul braccio destro: anche Jaks ne ha uno, con le iniziali delle figlie "KRV".
I dubbi sono pochissimi visto che i familiari hanno riconosciuto alcuni effetti personali, ma viste le condizioni del corpo l'identificazione certa sarà possibile solo grazie all'esame del Dna.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?